Essenze naturali antivirali

Essenze naturali antivirali

Essenze naturali antivirali – in questa pagina puoi scoprire quali sono gli oli essenziali noti per le proprietà antivirali e i metodi pratici di utilizzo.

Introduzione alle essenze naturali antivirali contro virus e ultravirus.

Gli oli essenziali puri hanno proprietà antibatteriche, antisettiche e anche antivirali.
Determinati oli essenziali o una miscela di oli combattono virus con notevole successo. Scegliete i migliori oli essenziali puri al 100%.
I medici riportano moltissimi casi di guarigione con le essenze naturali antivirali usate contro virus che generano influenza, febbre. Gli studi attestano il grande aiuto degli oli essenziali anche nella lotta contro gli ultravirus ovvero tutti quei germi di piccole dimensioni in grado di attraversare i filtri del nostro organismo che generalmente riescono a proteggerci.

Quali sono gli oli essenziali antivirali, la tabella.

In questa tabella puoi trovare le principali essenze con azione antivirale. La tabella evidenza se gli oli essenziali sono anche antibiotici.

[table id=3 /]

Approfondimenti sulle essenze antivirali presenti nella tua cucina.

Forse non sai quante proprietà hanno i bulbi come aglio e cipolla, oppure le profumate stecche di cannella. La natura oltre a rendere gustose tante ricette, ti sta regalando proprietà benefiche molto importanti. Diventa consapevole e scegli di alimentarti in salute.

Aglio essenza antivirale, antisettica, antibiotica.

L’aglio contiene principi antibiotici, ha una potente azione sullo stafilococco, contiene glucoside solforato, olio volatile,  zolfo, iodio, silice..

L’aglio è utilizzato poco sotto forma di olio essenziale, è molto utilizzato in cucina.

E’ la presenza dell’allicina a dare all’aglio proprietà antibatteriche e antivirali. Oltre ad essere antivirale l’aglio è funzionale al sistema cardiovascolare.

Ad uso interno l’aglio ha le seguenti funzioni:

  • Antisettico intestinale e polmonare
  • Battericida
  • Stimolante la digestione
  • Stimola l’apparato circolatorio
  • Diuretico
  • Combatte l’artrite
  • Vermifugo
  • Antiinfluenzale
  • Sono presenti studi sulla correlazione tra uso dell’aglio e prevenzione del cancro

Ad uso esterno l’aglio ha le seguenti funzioni

  • Cicatrizzante per piaghe e ferite
  • Antiparassitario
  • Analgesico
  • Azione tonificante

Cannella, antivirale, antibiotica e antisettica

La cannella è tra gli oli essenziali riconosciuti dalla fitoterapia come antivirali. L’olio essenziale di cannella compare tra molti deodoranti per ambienti e dovrebbero essere utilizzati in locali ad alto rischio virale come gli ospedali.

La cannella ad uso interno ha le seguenti proprietà:

  • Anti influenzale
  • Combatte dolori dell’apparato gastrico e flatulenza

La cannella ad uso esterno:

  • Proprietà disinfettanti
  • Combatte le micosi

 

Migliori oli essenziali puri – come riconoscerli.

Migliori oli essenziali puri – come riconoscerli.

Migliori oli essenziali puri – la purezza delle essenze è ciò che dobbiamo pretendere se vogliamo davvero prenderci cura di noi con l’aiuto degli oli essenziali.

Gli oli essenziali puri si ottengono per distillazione a vapore, macerazione, enfleurage, spremitura. E’ dannoso acquistare oli essenziali che non siano puri e che vengano estratti con solventi chimici.

Il grande utilizzo di sostanze profumate ha portato molti ricercatori alla creazione di copie di sintesi degli oli essenziali. Copie che non hanno le stesse azioni terapeutiche e possono essere pericolose.

Le evidenze scientifiche delle proprietà terapeutiche degli oli essenziali puri crescono.

Gli oli essenziali puri hanno proprietà antibatteriche, antisettiche, antivirali, antimicotiche, antinfiammatorie, sedative, carminative, aiutano a gestire le emozioni …

Gli impieghi degli oli essenziali sono innumerevoli, consulta l’indice con le molte ricette pratiche a base di oli essenziali suggerite per farti una idea di quanto aiuto ci viene offerto dalle essenze delle piante.

Gli oli essenziali sono ottimi alleati di terapie antitumorali. Le ricerche e le evidenze scientifiche sul potere curativo degli oli essenziali sono in costante aumento e confermano le conoscenze empiriche dei popoli più antichi.

In particolare numerosi studi sperimentali hanno dimostrato che un gran numero di oli essenziali, misture vegetali volatili, con i loro costituenti sono stati ben caratterizzati in vitro per la loro attività antibatterica, antifungina, antivirale, antiparassitaria e per la loro attività antinfiammatoria e immunostimolante Principalmente l’attività di questi fitoestratti e dei loro componenti è stata dimostrata, soprattutto in vitro, contro batteri multi-resistenti, come Acinetobacter baumannii, Staphylococcus aureus meticillino-resistente (Methicillin-resistant Staphylococcus aureus, MRSA), Mycobacterium tuberculosis, Pseudomonas aeruginosa e/o contro funghi farmaco-resistenti opportunisti (Candida albicans, Cryptococcus neoformans, Aspergillus fumigatus) dimostrando il potenziale notevole di questi prodotti naturali per contrastare lo sviluppo della resistenza microbica agli antibiotici.
La Dott Ssa Francesca Mondello ( ricercatrice del dipartimento di malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità e vice presidente della Società Italiana sulla Ricerca degli Oli Essenziali).

Fonte ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Oli essenziali per la salute dell’uomo e la salvaguardia dell’ambiente A cura di Francesca Mondello , Anna Maria Marella (a), Maria Grazia Bellardi (b) e Maura Di Vito (a) (a) Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie e Immunomediate, Istituto Superiore di Sanità, Roma (b) Dipartimento di Scienze Agrarie, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, Bologna

L’argomento sopracitato è stato trattato negli anni da molti medici, ad esempio Jean Valnet ne parla ampiamente nei suoi trattati.

La capacità curativa degli oli essenziali offre un aiuto totale in molti casi in cui avviene uno sconsiderato sovradosaggio di medicinali inutili e dannosi*, un aiuto sinergico a terapie necessarie alla cura.

* E’ noto che molti farmaci hanno più che rischi che benefici, che esiste un abuso di farmaci sia prescritti che “autoprescritti”.

Tutto questo è vero se si tratta di oli essenziali puri.

Come riconoscere gli oli essenziali puri con l’aiuto dell’etichetta.

Gli oli essenziali puri devono riportare la denominazione “oli essenziali puri”. E’ costante la battaglia che molti medici stanno portando avanti per ottenere una dettagliata regolamentazione che aiuti a standardizzare i metodi di analisi e delle caratteristiche degli oli essenziali.

Tu puoi essere responsabile e scegliere esclusivamente oli essenziali che hanno un’etichetta dedita alla trasparenza.

Sappi che:

  • E’ bene che sia indicato il nome botanico della pianta per distinguerla in modo esatto da altre droghe.
  • E’ bene sapere il chemotipo che ci indica molecola principalmente presente nell’olio essenziale che stiamo utilizzando. La particolare composizione chimica di un determinato olio essenziale è importante a conoscerne la sua azione. La presenza del chemotipo è ulteriore prova di qualità dell’olio essenziale. (Le essenze naturali pure variano la loro composizione anche in base alle caratteristiche del suolo, all’altitudine, alle condizioni climatiche, al momento della raccolta). Contattami per esempi pratici.
  • E’ necessario sapere la parte della pianta utilizzata per l’estrazione dell’olio essenziale (la stessa pianta può offrire diversi oli essenziali con proprietà terapeutiche differenti).
  • Luogo di provenienza della pianta: la qualità degli oli essenziali è molto variabile e tiene conto anche del Paese della coltivazione.
  • Deve essere scritto il metodo di estrazione dell’essenza.
  • Deve essere scritto il metodo di coltivazione della pianta (il metodo biologico o biodinamico è sicuramente preferibile).
  • E’ preferibile utilizzare oli essenziali per uso interno sia per un reale uso interno che per uso esterno.
  • In etichetta deve essere presente il numero di lotto e indicazioni del produttore.

Essenze naturali pure e prezzo.
Non lasciarti tentare da un olio essenziale a basso prezzo, non può essere puro. Non fidarti solo del prezzo alto di un olio essenziale, potrebbe essere costoso, ma non è detto che sia puro.

Ulteriori indizi per la scelta di un olio essenziale puro:

Nessun fornitore serio potrebbe vendere gli oli essenziali di diverse piante allo stesso prezzo. Ogni pianta ha differenti capacità di donare i suoi oli essenziali, la lavanda non può essere venduta allo stesso prezzo dell’olio essenziale di melissa, pianta con minore resa di olio essenziale. La melissa costerà sicuramente molto più della lavanda.

Come puoi controllare la purezza di una essenza, oltre l’etichetta e il prezzo.

Oltre ai controlli sopra descritti puoi fare dei piccoli controlli domestici.
Non lasciarti ingannare dal nome oli essenziali. Gli oli essenziali sono sostanze volatili e nella maggior parte dei casi non sono oleosi. Versa una goccia di olio essenziale su un pezzo di carta assorbente, se non evapora del tutto e lascia un alone oleoso è molto probabile che non si tratta di un olio essenziale puro. Alcuni venditori propongono sul mercato oli essenziali tagliati con oli vegetali. Solo pochi oli essenziali per la loro caratteristica di viscosità potrebbero trarre in inganno.

Altre brutte usanze di alcuni venditori è di tagliare oli essenziali puri particolarmente costosi, con oli essenziali puri di piante meno costose. Una attenta ricerca sul fornitore, una curiosità e conoscenza dei suoi metodi di lavoro può condurti alla scelta di ottimi oli essenziali.

 

 

Timo olio essenziale proprietà benefici e controindicazioni

Timo olio essenziale proprietà benefici e controindicazioni

Timo olio essenziale antivirale dalle molteplici proprietà con alcune controindicazioni da conoscere per un utilizzo ottimale e senza rischi.

Esistono differenti chemotipo di timo. In questo articolo e nelle ricette descritte in questa pagina si parla di timo linaiolo.

Timo componenti e proprietà

L’olio essenziale di timo è estratto dalle sommità fiorite della pianta utilizzando il metodo di estrazione in corrente di vapore.

Dal punto di vista dell’arte dei profumi il timo è una nota di base dal profumo intenso e balsamico.

I suoi principali costituenti sono timolo, carvacrolo, terpeni, terpinene, cimene, alcol, bomeolo, linalolo.

Il timo ha numerose proprietà

  • Tonificante del sistema nervoso
  • Aiuta a contrastare il senso di stanchezza fisica
  • Ha effetti afrodisiaci
  • Stimola la circolazione
  • Diuretico
  • Stimola la sudorazione
  • Contrasta la stanchezza mentale e i mal di testa da essa provocati
  • Aiuta la memoria
  • Antidepressivo
  • Utile se si soffre di insonnia
  • Contrasta le infezioni batteriche
  • Ottimo per curare bronchiti e polmoniti
  • Fluidificante del catarro
  • È in grado di lavorare contro i batteri enterococchi, stafilococchi, streptococchi, pneumococchi, alcaiescens dispar, neisseria,corinebatteri
  • Utile in caso di infezioni delle vie urinarie, candidosi, cistite, enterocolite, leucorrea
  • Antinfiammatorio, contrasta i dolori reumatici, artrite, contusioni,
    distorsioni e strappi muscolari
  • Antiparassitario elimina parassiti che tendono a vivere e cibarsi sulla nostra cute come i pidocchi
  • Cicatrizzante
  • Stimola la digestione
  • Aiuta in caso di acne e foruncoli
  • Stimola il ciclo mestruale
  • Contrasta la flatulenza
  • Ottimo per la cura di denti e gengive
  • Contrasta la perdita di capelli

Usi pratici e semplici dell’ olio essenziale di timo

Perchè e come usare il timo per diffusione

  • Usa 1 goccia per ogni metro quadro della stanza in diffusori o bruciatori.
  • Puoi aggiungerlo anche all’acqua dell’umidificatore dei tuoi termosifoni.

Benefici

È molto utile diffondere l’olio essenziale di timo in ambienti in cui sono presenti persone malate. A scopo preventivo diffondi l’olio essenziale di timo nelle stagioni in cui si è soggetti a raffreddori e malattie delle vie respiratorie.

Come usare il timo in oli da massaggio

  • Metti circa 20 gocce di olio essenziale di timo in 100 millilitri di olio vegetale che funge da vettore
  • Massaggia l’olio sulle parti interessate (petto e torace in caso di mal di gola)

Benefici di questo olio da massaggio

Puoi fare oli per massaggi autoprodotti molto utili a prevenire e curare i problemi delle vie respiratorie, ma anche i dolori derivanti da irrigidimento e strappi muscolari, reumatismo, artrite. Se massaggiato prima dell’attività fisica tonifica i muscoli. Massaggiato dopo l’attività fisica ha un effetto antidolorifico.

Olio essenziale di timo per inalazioni

L’olio essenziale di timo è ottimo da usare per inalazioni.

  • Aggiungi 5 gocce in una bacinella d’acqua che hai portato ad ebollizione.
  • Copri il capo con un asciugamano e inspira col naso.

Fai uso di questa ricetta in caso di sinusite, raffreddore, tosse.

Ricette a base di olio essenziale di timo in sinergia con altre essenze

COVID19 oli essenziali antiviraliCurare sintomi influenzali in soggetti adulti e innalzare le difese immunitarie

Interessante video sugli oli antivirali e la ricetta per un bagno antinfluenzale e di un olio da massaggio utile ad alzare le nostre difese immunitarie in inverno e durante i cambi di stagione

Oli essenziali antiodore quali sono e come usarliOli essenziali antiodore quali sono e come utilizzarli.

Quali sono gli oli essenziali che evitano il formare di cattivi odore e come usarli in ricette di spray e oli deodorante autoprodotti con consapevolezza.

 

Capelli grassi rimedi naturaliRimedi naturali per capelli 

L’articolo contiene una ricetta fai da te per uno shampoo riequilibrante e il risciacquo acido con olio essenziale di timo.

 

oli essenziali dopobarbaOli essenziali dopobarba.

Leggi questo articolo per scoprire a cosa serve il dopobarba naturale e metti in pratica le tue conoscenze con la ricetta per il dopobarba fai da te.

Controindicazioni dell’olio essenziale di timo

L’olio essenziale di timo va utilizzato con sapienza. Scegli come sempre solo i migliori oli essenziali puri. Non utilizzare mai questo olio essenziale sulla pelle senza averlo correttamente diluito.

Può non essere adatto a chi soffre di asma e di epilessia, a tale proposito ti ricordo che conoscere le proprietà degli oli essenziali non equivale ad essere medico. Rivolgiti con fiducia al tuo medico (che avrai scelto con cura) e confrontati con lui per integrare gli oli essenziali e altri prodotti erboristici a favore del tuo generale stato di benessere.

Curiosità e usi antichi dell’olio essenziale di timo

Gli egizi utilizzavano questo olio essenziale per imbalsamare i corpi dei defunti, consapevoli della sua attività antibatterica utile a “fermare il tempo” di organi e tessuti. Anche i Greci utilizzavano l’olio essenziale di timo per contrastare le malattie infettive. I Romani lo prediligevano per stimolare l’intelligenza.

Tradizioni utili da sapere, ma quello che a me – e a molti di noi – interessa maggiormente sono i tanti recenti studi medici che confermano le proprietà di questa essenza. È auspicabile il replicarsi di studi e ricerche per diffondere l’uso degli oli essenziali a vantaggio anche della lotta alla resistenza dei batteri agli antibiotici.

Olio essenziale limone proprietà eccellenti, scopriamole insieme!

Olio essenziale limone proprietà eccellenti, scopriamole insieme!

,Olio essenziale limone proprietà da conoscere per un benessere tutto naturale.

Componenti e proprietà dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è estratto dai frutti del Citrus Limonum. Il limone dona frutti ricchi di succo mentre l’essenza è ricavata dalle scorze con il metodo di spremitura a freddo. La pianta di limone ha origini orientali, nonostante ciò la sua coltivazione oggigiorno è diffusa in tutto il mediterraneo.

Nell’arte dei profumi il limone è una nota di testa,  ha un profumo fresco e agrumato.

Tra i componenti dell’essenza di limone troviamo oltre il 90% di terpeni (limonene, canfene, sesquiterpeni..), aldeidi,  linalolo, acetati di linalile, geranile, citrale, citronellale …

Ad uso esterno l’essenza di limone vanta numerose benefici:

  • Antisettico, antitossico
  • Cicatrizzante e astringente
  • Citofilattico (questo significa che agendo come fitormone stimola i tessuti, ha un effetto positivo per il mantenimento della cute.)
  • Perfetto per trattare punture di insetti. Stoppa il prurito e il propagarsi del veleno di insetti.
  • Repellente per tarme e formiche

Ad uso esterno l’olio essenziale di limone è quindi molto utile nella cura di

  • Raffreddori
    Allontana la probabilità di comparsa di febbre. Molto utile un massaggio su tutto il corpo con particolare attenzione alla pianta del piede.
  • Antisettico
    Si tratta di un ottimo antisettico, riesce ad agire contro il meningococco, il bacillo di Eberth, il pneumococco, lo stafilococco aureo, lo streptococco emolitico neutralizzandoli.
  • Sinusiti
  • Emicranie
    Compresse con olio essenziale di limone sulle tempie aiuta a lottare contro le emicranie.
  • Otiti
  • Perdite di sangue dal naso
    Anche in questo caso effettuare delle compresse nelle narici.
  • Stomatiti
  • Verruche
  • Herpes
  • Piaghe
  • Acne
    Il suo potere astringente, depurativo e cicatrizzante abbinato alla capacità di regolare la produzione di sebo della pelle, lo rende un olio essenziale perfetto nella cura di pelli acneiche.
  • Prevenzione delle rughe
  • Geloni
  • Regola la produzione di sebo
  • Fortifica le unghie
    E’ utile sia per la cute in vita che a fortificare unghie e capelli.
  • Tonico del sistema circolatorio
    Stimola la circolazione venosa e linfatica, utile in massaggi per il corpo e in bagni aromaterapico.
  • Stimola il sistema digestivo
    Utile un massaggio circolare attorno all’ombelico con olio essenziale di limone opportunamente diluito in olio vegetale
  • Allontana tarme e formiche 
  • Post punture di insetto
    Un massaggio con olio essenziale di limone diluito è in grado di contenere la circolazione di veleno dell’insetto.

Uso interno dell’essenza di limone

Anche ad uso interno (per cui è fortemente necessario il parere di un esperto) l’olio essenziale di limone ha moltissime proprietà degne di nota.

  • Utile in caso di diversi tipi di infezioni sia dell’intestino che dell’apparato respiratorio
  • Prevenzione di stati febbrili
  • Utile a combattere reumatismi e artritismo
  • Combatte aerofagia e acidità di stomaco
  • Fluidificante sanguigno
  • Battericida e antisettico
  • Tonico del sistema nervoso e del sistema simpatico
  • Tonico del sistema cardiaco
  • Alcalinizzante (anche il succo di limone ha un importante potere alcalinizzante utile ad evitare molte malattie autoimmuni, può essere utile la visione di questo video sulla sana alimentazione)
  • Stimola la diuresi
  • Calmante del sistema digestivo
  • Tonico del sistema venoso, utile in caso di fragilità dei capillari
  • Stimola le secrezioni epatiche
  • Aumenta la sintesi dei globuli bianchi

Benefici dell'olio essenziale di limone in psico aromaterapia

Le proprietà dell’olio essenziale di limone in psico-aromaterapia

L’olio essenziale di limone favorisce la concentrazione, pertanto schiarisce il pensiero ed è pertanto utile sia nel lavoro che nella vita sentimentale. Stimola la lucidità mentale favorendo il processo decisionale. E’ un olio essenziale che porta vitalità ed energia. Allontana la stanchezza rendendoci attivi e facilitando il pensiero logico. Dona ottimismo e coraggio per iniziare nuove attività.

Controindicazioni dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è fototossico, questo significa che non va utilizzato sulla pelle prima e dopo l’esposizione alla luce solare o a lampade abbronzanti.

Approfondimento sull’olio essenziale di limone: il video selezionato

Oltre allo studio di numerosi libri ho visionato moltissimi video che parlano di oli essenziali.
Questo video è sicuramente ottimo per conoscere l’olio essenziale di limone e le sue interessanti caratteristiche.

Tea tree oil uso benefici e controindicazioni

Tea tree oil uso benefici e controindicazioni

Tea tree oil un uso importante, questo olio essenziale è estremamente versatile, ricco di benefici e con pochissime controindicazioni. Scopriamolo insieme.

Tea tree oil di cosa si tratta

Si tratta di uno degli oli più utilizzati in aromaterapia.

Per Tea Tree Oil si intende l’olio essenziale estratto dalla albero del tè, ovvero della melaleuca alternifolia. Questa pianta è usata da tempi molto antichi specialmente per le sue proprietà antisettiche. Gli aborigeni usavano l’albero del te per curare problemi alla cute, mal di testa e infiammazioni alla gola e per lenire il mal di testa. Durante la seconda guerra mondiale il tea tree oil venne usato moltissimo diffondendo la sua popolarità.

Metodo di estrazione e proprietà del tea tree oil

L’olio essenziale di tea tree si estrae con il metodo della distillazione in corrente di vapore. Ad oggi sono stati condotti numerosi studi sulle proprietà del Tea Tree oil. Si confermano le proprietà antibatteriche, antibiotiche, antimicotiche, antivirali, stimolanti del sistema immunitario.

Già da questa introduzione si intuisce l’importanza del Tea Tree oil.

Applicazione del Tea Tree Oil

L’olio essenziale di Tea Tee Oil è mlto efficace contro i batteri, ma al tempo stesso è delicato con il nostro organismo.

L’olio essenziale dell’albero del tè è particolarmente indicato a stimolare il nostro sistema immunitario. Sconfigge virus come alcuni herpes, batteri e virus intestinali. L’uso del Tea Tree Oil è suggerito in caso di influenza, febbre, mal di gola, infezioni delle vie respiratorie. Si tratta di un olio essenziale mucolitico in grado di aiutare in caso di eccessiva secrezione di muco.

Viene largamente utilizzato in caso di infezioni delle vie urinarie, candidosi, vaginite, papipollami, uretriti, prostatite. i. La sua particolare delicatezza lo rende un olio essenziale utilizzabile anche sulle mucose, in zone delicate come le vicinanze della vagina e dell’ano.

L’olio essenziale Tea Tree è consigliato sulla cute in caso di infiammazioni, verruche, piaghe, ferite, ustioni, possono essere trattate con applicazioni pure o diluite di olio essenziale. Entra a pieno merito anche tra gli oli essenziali che possono sconfiggere acne e brufoli.

Ha proprietà antimicotiche, viene usato per prevenire e curare micosi, funghi della cute, con applicazione diretta.

E’ ottimo per il cavo orale, viene utilizzato in caso di ascesso dentale, gengivite, afte e se utilizzato con costanza è un ottimo anticarie.

Allevia le irritazioni del cuoio capelluto, contrasta il formarsi della forfora, utile contro i pidocchi. È uno dei pochi oli essenziali che può essere utilizzato anche sui bambini piccoli.

E’ un ottimo disinfettante per le superfici della nostra casa e per gli ambienti.

Elenco dei principali utilizzi del tea tree oil:

  • antibatterico
  • antinfiammatoria
  • antivirale
  • antimicotico
  • mucolitico
  • antisettico
  • antiparassitario
  • cicatrizzante
  • antibiotico
  • regola la sudorazione

Tea tree oil controindicazioni

Il tea tree oil è estremamente delicato, dona svariati benefici, ma come ogni olio essenziale può risultare allergico in alcuni soggetti. Fai sempre la prova allergica. Non è consigliato in gravidanza e in allattamento.
Se si è soggetti a insufficienza renale o epatica avvisare l’erborista e il medico per una attenta valutazione.

Ylang ylang aromaterapia del fiore dei fiori.

Ylang ylang aromaterapia del fiore dei fiori.

Ylang ylang aromaterapia e usi: alla scoperta dei mille impieghi di questo profumatissimo olio essenziale.

L’olio essenziale di ylang ylang è estratto in corrente vapore dai fiori della Cananga odorata, presente in Estremo Oriente e nelle Filippine.

Ylang ylang e le sue proprietà in breve

  1. Antispasmodico. È calmante, infatti riduce la frequenza respiratoria, utile in caso di tachicardia
  2. Contrasta le infezioni intestinali
  3. Risulta afrodisiaco ed euforizzante
  4. In aromaterapia sottile libera la gioia e la sensualità
  5. Sviluppa la creatività
  6. È un antidepressivo
  7. Il suo profumo intenso lo rende particolarmente usato in profumeria.

Come anticipato nell’elenco delle proprietà dell’olio essenziale, è calmante. La sua essenza riesce a influenzare la pressione arteriosa calmandola. Questa caratteristica permette una diminuzione dello stress. Aiuta a controllare e diminuire le palpitazioni e la tachicardia. Utile anche nei bagni aromatici rilassanti con l’effetto aggiuntivo di liberare la propria femminilità.

La sua qualità di olio astringente ne fa un buon alleato di bellezza per chi soffre di un’alta produzione di sebo. È utilizzato per combattere l’acne.

Entra a pieno merito nella cura dei capelli riuscendo a contrastare gli effetti stressanti di agenti atmosferici come il forte vento invernale o il torrido sole estivo donando nuova lucentezza.

ylang ylang aromaterapia e usi dell'olio essenziale

Tra i componenti chimici di questo olio essenziale di ylang ylang troviamo:

  • linalolo
  • safrolo
  • eugenolo
  • geraniolo
  • pinene
  • sesquiterpeni
  • cadinene
  • benzoato di benzile
  • acidi acetico
  • benzoico
  • formico
  • salicilico
  • valerico

Controindicazioni dell’olio essenziale di ylang ylang

Se usato in dosi eccessive può provocare mal di testa.
Non utilizzare puro per evitare irritazioni.
Evita l’uso in gravidanza e in allattamento.
Non adatto a bambini di età inferiore ai 3 anni.

Puoi scoprire le ricette con olio essenziale di ylang ylang sull’indice delle ricette di aromaterapia.