Celidonia proprietà della Chelidonium maius parte della famiglia delle Papaveraceae come il Papaver somniferum.

Celidonia proprietà della pianta conosciuta con il nome scientifico di Chelidonium maius.

La Celidonia, famiglia delle Papaveraceae è un’erba perenne che arriva all’altezza di 80 centimetri. E’ comune in tutta Europa e nella parte settentrionale dell’Africa.

Le proprietà sono date dal suo marker principale che è la chelidonina, parte della famiglia degli alcaloidi. Il latice contiene circa 30 alcaloidi ed ha attività caustica. Della Chelidonium maius la droga è costituita dal latice di color quasi arancio.

La medicina popolare ha spesso sfruttato l’attività caustica del latice per contrastare l’attività di porri e verruche. L’estratto di Celidonia è antivirale e battericida.
La Chelidonium maius trova utilizzo anche in preparati omeopatici.

Proprietà botaniche della Celidonia

Puoi leggere la scheda botanica per comprendere meglio la Celidonia e le sue proprietà.

La Chelidonium maius della famiglia delle papaveraceae foglie sono impari pennatosette, sono di conformazione molle e non rigide. Si caratterizzano per una pagina inferiore ed una superiore (foglia dorso ventrale). Nella pagina superiore sono verdi grigie (quel tipico colore che in botanica da il nome di glauche alle foglie).

I fiori si radunano in una tipologia di infiorescenze definita ad ombrella semplice.
Ogni infiorescenza comprende tra i due e i sette fiori. Si tratta di fiori gialli.  2-

Il frutto è una capsula lineare siliquiforme senza setto, sembrerebbe una siliqua, ma non lo è. La siliqua, infatti, è il frutto tipico della famiglia delle Brassicaceae.