Olio vettore per massaggio, oli vegetali o di base: impariamo insieme le proprietà degli oli vettore da usare per produrre oli da massaggio. Gli oli vegetali di base, che possono essere utilizzati soli o in sinergia con altri oli, sono molti e ricchi di benefici per la tua pelle.

Prima di intraprendere questo percorso voglio darti una meravigliosa notizia: se stai cercando un olio adatto a miscelare gli oli essenziali, sappi che l’olio extra vergine di oliva spremuto a freddo che hai in cucina va già bene!!!! Certo, scoprirai che il suo odore non è dei più gradevoli sulla pelle, inoltre è un olio piuttosto “pesante” da massaggiare, quello che voglio dirti è non demordere…inizia questo cammino, ne sarai entusiasta, ne sono certa!

Vuoi qualche esempio di ricette con miscele di oli essenziali? Eccole a te:

Qui trovi ricette di aromaterapia e qui le fondamentali nozioni di aromaterapia se sei nuova nell’uso degli oli essenziali.

Come ti ho promesso, il viaggio negli oli vegetali ha inizio:

Olio Vettore per massaggio, cos’è?

L’olio vettore per massaggio è un olio vegetale, di semi o di noci, spesso utilizzato al 100 % o miscelato ad altri oli.

Gli oli vettori, vegetali, di base hanno proprietà terapeutiche proprie. In alcune occasioni è preferibile usarli senza l’ aggiunta di oli essenziali (ad esempio per rimuovere il trucco sulle palpebre, sulla pelle di neonati dove possono essere applicate solo pochissime tipologie di oli essenziali).

Olio vegetale, come usarlo per diluire gli oli essenziali.

L’olio vettore per massaggio viene utilizzato come vettore, ovvero come “mezzo di trasporto” degli oli essenziali. Gli oli essenziali puri sono sostanze altamente concentrate che DEVONO essere diluite per poter effettuare azioni benefiche al proprio corpo. Gli oli essenziali sono risorse molto importanti che abbiamo a nostra disposizione, devono essere utilizzate con cura e precauzione. L’uso degli oli essenziali puro può provocare gravi danni, analizzeremo in altre occasioni i pericoli dell’uso improprio degli oli essenziali, in questa pagina scopriremo i benefici dell’olio vettore per massaggio.

Come sottolineato questi oli vegetali possono essere utilizzati anche da soli perchè hanno specifiche proprietà.
Prima di vedere le proprietà specifiche di ogni olio vegetale bisogna sottolineare che gli oli vettore NON devono essere trattati chimicamente e devono essere spremuti a freddo, si suggerisce di acquistare oli di base per massaggio biologici.

Proprietà degli oli vegetali

Di seguito una breve descrizione di vari tipi di olio vettore per massaggio che puoi trovare in natura abbandonando la ricerca spasmodica di prodotti miracolosi negli scaffali dedicati alla cura del corpo. Scegliete oli biologici spremuti a freddo come olio vettore per massaggio, per impacchi e/o per diluire gli oli essenziali.

Gli oli vegetali sono molto conosciuti sin dall’antichità nella tradizione popolare per le loro proprietà attive. Gli oli vettori per massaggi vegetali, definiti anche oli di base, contengono acidi grassi molto importanti per la pelle, hanno proprietà antibatteriche, contengono vitamine liposolubili come la vitamina A e la vitamina E, la vitamina D.

La vitamina A è importante per la cura della pelle perchè:

  • aiuta in caso di psoriasi
  • migliora lo stato di acne
  • favorisce il ricambio cellulare.

Vitamina E è importante perchè:

  • è antiossidante

Vitamina D è importante per la tua pelle perchè:

  • favorisce la regolarità delle funzioni del sistema immunitario cutaneo
  • la psoriasi può essere provocata dalla carenza di vitamina D.

Gli oli vegetali sono sebosimili, questo li rende amici della pelle. La pelle permette agli oli vegetali di penetrare in profondità e di nutrirla.

Gli oli vegetali di base sono riconosciuti dal nostro corpo come “amici” al contrario di molti prodotti miracolosi venduti a costi esosi. Inoltre puoi acquistare con facilità gli oli di base nei negozi di alimentari che vendono prodotti biologici.

Tipologie di olio vettore per massaggio

Gli oli da massaggio che hai già a casa tua.

Molto probabilmente nella tua cucina puoi trovare alcuni oli preziosi per la nostra pelle-

Olio di Oliva
Uno degli oli vettori per massaggio comunemente utilizzati per i primi esperimenti in aromaterapia in Italia vista la sua costante presenza nelle nostre case.
Viene utilizzato per cura del capello, cura del corpo, reumatismi, in cosmetici, ha proprietà lenitive
Composizione vitamine, minerali, proteine
Colore verde
Odore intenso
(può essere poco piacevole da usare in massaggi e aromaterapia per il suo forte odore)
% di diluizione si consiglia di diluirlo al 10% con altri oli

Olio di Girasole
Viene utilizzato per
può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle.
Utile per eczema, psoriasi
Composizione Minerali, vitamine
Colore giallo intenso
Odore inodore
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100% o miscelato con altri oli

Olio di Mandorle Dolci
Viene utilizzato per
secchezza della pelle, infiammazione, può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle.
Scelto spesso per la pelle dei bambini.
Composizione minerali, vitamine, proteine
Colore giallo molto pallido
Odore quasi inodore
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100%

Altri oli che puoi considerare per massaggi e aromaterapia.

Olio di Nocciola

Viene utilizzato per può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle.
Scelto spesso per la pelle dei bambini.
Ha una leggera proprietà astringente.
Ha un effetto tonificante, rassodante e lenitivo.
Composizione minerali, vitamine, proteine
Colore giallo
Odore quasi inodore
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100%

Olio di Sesamo
Viene utilizzato per

può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle.
Utile in caso di artrite, psoriasi, eczema, reumatismi
Composizione
minerali, vitamine, proteine, aminoacidi, lecitina
Colore giallo intenso
Odore intenso
(può essere poco piacevole da usare in massaggi e aromaterapia per il suo forte odore)
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100% o miscelato con altri oli

Olio di Vinacciolo
Può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle.
Composizione minerali, vitamine, proteine
Colore quasi trasparente, a volte tendente al verde
Odore quasi inodore
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100% o miscelato con altri oli

Oli vegetali speciali.

Olio/burro di Jojoba
Può usarlo su tutti i tipi di pelle.
Utile per eczema, psoriasi, pelli infiammate, acne, psoriasi, cura del capello, eczema
Composizione Minerali, vitamine, proteine,
Colore giallo
Odore inodore
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100% o miscelato con altri oli

Olio di Albicocca
Usalo su pelli sensibili, infiammate, secche
Composizione minerali vitamine
Colore giallo pallido
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100% o miscelato con altri oli

Olio di Arachide
E’ utilizzato su tutti i tipi di pelle
Composizione minerali, vitamine, proteine
Colore giallo pallido
% di diluizione può essere utilizzato da solo al 100% o miscelato con altri oli

Olio di Avocado
E’ perfetto su tutti i tipi di pelle anche grasse, pelli disidratate, eczemi
Composizione vitamine, proteine, acidi grassi, lecitina
Colore verde intenso
% di diluizione Uso al 10% miscelato con altri oli di base

Olio di Carota
Viene utilizzato per Secchezza della pelle, prurito, psoriasi ed eczema, attenua le cicatrici
Composizione vitamine, proteine, acidi grassi, lecitina
Colore verde intenso
% di diluizione Uso al 10% miscelato con altri oli di base

Olio vettore per massaggio e la sensazione di unto

Hai ragione, a volte l’olio da problemi. L’olio vegetale, ad esempio, potrebbe dare quella sgradevole sensazione di unto, potrebbe macchiare vestiti … ma con poche attenzioni puoi risolvere questi piccoli svantaggi. Una cosa che puoi fare è  usare bassissime dosi di olio vettore per massaggio per permettere alla tua pelle di assorbirlo totalmente. Inoltre controlla la qualità dell’olio acquistato, infatti, l’eccessiva sensazione di unto può essere dovuta alla bassa qualità dell’olio.

Fotosensibilizzazione

Gli oli vettori e gli oli essenziali non vanno utilizzati prima dell’esposizione al sole perchè possono essere fotosensibili.

Quanto costano gli oli vettore e da massaggio

Ogni olio vettore per massaggio ha un suo costo che dipende da molti aspetti come la manodopera, la potatura, il mantenimento del terreno, il costo di imbottigliatura, etichettatura, commercializzazione.
Un buon olio di oliva non dovrebbe costare meno dei 10 euro al litro, gli altri oli vettori più rari hanno prezzi più elevati.

Hai mai notato quanto costano i prodotti “miracolosi del marketing” al litro? Inizia a leggere il costo al litro e scoprirai che in realtà il passaggio agli oli vegetali ti farà risparmiare molte risorse economiche e non solo.

Ognuno potrà sperimentare più tipi di oli andando a cercare l’olio più adatto alla propria pelle.

Sperimentare aiuta a scegliere e selezionare, l’investimento iniziale sarà ripagato da una maggiore conoscenza della natura, del sè e si riuscirà ad arrivare a comprendere le necessità essenziali del nostro corpo ottimizzando anche la spesa.

Miscela degli oli essenziali negli oli vettori e di base

Gli oli essenziali donano ulteriori specifiche caratteristiche e proprietà all’olio vettore per massaggio. Nel caso si usino gli oli essenziali negli oli vettori per massaggio è FONDAMENTALE rispettare una corretta proporzione tra oli essenziali e l’olio di base, definito appunto olio vettore.

La percentuale di oli essenziali che devono essere miscelati all’olio vettore di base va dall’1% al 4% in base ad aspetti come l’età della persona, la delicatezza della pelle, il punto del corpo soggetto al massaggio.

Scopri le moltissime ricette di aromaterapia con oli vettore.